Profilo e attività

SAVE, costituita nel 1987 e dal 2005 quotata al mercato telematico azionario di Borsa Italiana, è la holding di un Gruppo che opera principalmente nella gestione degli aeroporti.

Nel 2014 il Gruppo SAVE ha impiegato complessivamente 861 persone e i ricavi netti consolidati del Gruppo sono stati pari a 150,6 milioni di euro (+3,5% rispetto al 2013).

Nel 2015 il Gruppo SAVE ha impiegato complessivamente 988 persone e i ricavi netti consolidati del Gruppo sono stati pari a 166,4 milioni di euro (+10,5% rispetto al 2014).

La gestione aeroportuale si concentra principalmente nello sviluppo delle infrastrutture e della rete di voli del Sistema Venezia-Treviso che, con oltre 10,7 milioni di passeggeri nel 2014, si posiziona al terzo posto in Italia dopo i sistemi di Roma e Milano.

Il modello gestionale del Sistema negli ultimi 10 anni si è basato su una strategia di utilizzo sinergico e complementare dei due scali di Venezia e di Treviso.
L’aeroporto di Venezia in particolare è cresciuto in termini di traffico di lungo raggio e oggi rappresenta uno dei tre gate intercontinentali italiani con collegamenti diretti per New York, Philadelphia, Atlanta, Montreal, Toronto, Dubai, Doha, Abu Dhabi, Seoul.

SAVE detiene inoltre il 27,65% dell’aeroporto belga di Charleroi ed è l’unica società di gestione aeroportuale italiana che partecipa alla gestione di uno scalo estero.

Ad ottobre 2014, SAVE è entrata nel capitale di Aeroporto Valerio Catullo di Verona S.p.A. che gestisce gli aeroporti di Verona e Brescia di cui oggi detiene il 40,3%. Un passaggio che ha condotto alla costituzione del nuovo Polo Aeroportuale del Nord Est (Venezia/Treviso/Verona-Brescia).

Hai lasciato inutilizzato il tuo pc?

Con questo screensaver abbiamo permesso al tuo monitor
di ridurre i consumi di energia

Clicca in qualsiasi punto per riprendere la navigazione